• Area 1
  • Area 2
  • Area 3
  • Area 4
  • Area 5
  • Area 6
  • Tutelare e proteggere
    La salute e la vita

  • Costruire comunità più forti
    Favorire l'inclusione sociale

  • Risposte tempestive ed efficaci
    Ad emergenze e disastri

  • Diffondere i valori umanitari
    Il diritto internazionale e la cooperazione

  • Promuovere una cultura della cittadinanza attiva
    Essere agenti di cambiamento

  • Catalizzare l'attenzione pubblica
    Mobilitare maggiori risorse

Lezione Interattiva di Manovre di Disostruzione Pediatrica

 

disostruzione, pediatrica, salvavita, manovre, bambini

Venerdì 7 marzo, ore 20.44 presso il teatro LA CORTE di Coriano, lezione interattiva gratuita per le Manovre di Disostruzione Pediatrica. 


Vi ricordiamo che Croce Rossa Italiana NON CHIEDE MAI quote di partecipazione fissa o costi legati alla partecipazione delle lezioni interattive. Diffidate da chiunque proponga lezioni di questo genere, a pagamento , utilizzando, impropriamente, l'emblema di Croce Rossa. Croce Rossa Italiana stigmatizza fortemente questi abusi, che vi preghiamo di segnalare all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Croce Rossa Italiana, nell'ambito di queste iniziative, si limita a raccogliere ESCLUSIVAMENTE donazioni libere eventualmente elargite, dietro rilascio di ricevuta fiscale. Non sono previste donazioni minime o assenza di ricevuta fiscale per la donazione ricevuta.

 

 

Alluvione in Emilia: Croce Rossa in prima linea

CRI EMILIA, MALTEMPO, EMERGENZA EMILIA, EMERGENZA ALLUVIONE, CAMURATI, A seguito della recente ondata di maltempo che si è abbattuta sul territorio modenese, Croce Rossa Italiana continua a mettere in campo le proprie forze per far fronte all'emergenza.
Da domenica in Emilia-Romagna sono al lavoro oltre 50 volontari con otto pulmini per aiutare l'evacuazione delle persone, quattro ambulanze di supporto al 118, quattro veicoli 4 per 4 ed un camion. 
All'interno dei 4 centri d'accoglienza (due a Modena, uno nel Comune di Mirandola ed uno nel Comune di Cavezzo) sono stati messi a disposizione 715 brandine campali, 400 coperte, 12 torri faro da 4 kw e 3 torri faro da 20 kw. 
A seguito dell'esondazione del fiume Secchia, la situazione sta migliorando a Bastiglia, ma l'attenzione si sposta verso Finale Emilia e Camposanto. 
Da martedì sono intervenute inoltre due squadre di Servizio Psicosociale (SeP) della CRI per il sostegno a 40 famiglie evacuate a Finale Emilia e per l'assistenza al centro di assistenza diretta agli sfollati di Modena Est, dal quale sono transitate 600 persone. 
Operative anche due squadre antincendio e due di rischio idrogeologico, per drenare il fango dalle cantine e per la bonifica del territorio. La Croce Rossa è presente anche al Centro unificato di Protezione civile a Marzaglia. 
L'impegno di Croce Rossa è ben rappresentata dall'immagine "simbolo" che ormai da diverse ore sta circolando in rete, e che si candida a rappresentare  lo sforzo nell'assistenza alle popolazioni colpite dall'alluvione (immagine di Domenico Pacifico, ©KissFromTheWorld.com)

Provenienza articolo: http://cri.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/20541

 

Da Rimini lunedì 27 gennaio 2014 cinque volontari partiranno alla volta di Modena per raggiungere i luoghi colpiti dal maltempo. In particolare tre di loro saranno impiegati per attività connesse alla riapertura di un asilo d'infanzia co-gestito, per le esigenze connesse all'emergenza, da Croce Rossa Italiana. Seguiranno ulteriori informazioni sul progetto in corso e sulle attività svolte.



*** I volontari del Comitato CRI di Rimini che desiderano dare la propria disponibilità per l'emergenza, dopo aver compilato il form disponibile al link inviato via mail, possono contattare il delegato area 3 per ulteriori informazioni ***

 

 

*** L'attività di attivazioni in emergenza è cessata. In corso la fase di valutazioni e ripristino. ****

G.A.I.A. sbarca a Rimini - Chiusura Iscrizioni

GAIA CRI, FORMAZIONE, RIMINICon Ordinanza Presidenziale 345/2013  il Presidente Nazionale Avv. Francesco Rocca ha individuato G.A.I.A. come strumento gestionale delle anagrafiche e delle attività svolte dai volontari di Croce Rossa Italiana.

Con l'adozione del nuovo gestionale denominato G.A.I.A. (Gestione Avanza ed Integrata dell'Anagrafica) la Croce Rossa Italiana ha dato il via a un processo di ammodernamento essenziale per divenire moderna, accessibile e ben funzionante. 
Grazie all'utilizzo di un sistema che mette il Volontario al centro può essere migliorata la gestione dei soci, della formazione e la diffusione della informazioni, così che i nostri Volontari aumentino la loro efficienza e traggano beneficio dall'esistenza di legami sociali più allargati, avendo allo stesso tempo un facile accesso alle conoscenze tecniche più avanzate. 
Una comunicazione veloce e semplice favorisce l'utilizzo e lo sviluppo delle capacità di ogni persona e quindi aiuta i Comitati ad impiegare al meglio le proprie risorse al servizio delle comunità.

Il Comitato Provinciale di Rimini, in stretta collaborazione con il Comitato Regionale CRI dell'Emilia-Romagna, organizza una giornata formativa prevista per il giorno 8 febbraio dalle ore 10.30 alle ore 18.00 ed ha diramato l'invito a tutti i Comitati Locali e Provinciali della Regione.

Per iscriversi alla giornata è sufficiente compilare il form cliccando qui.

L'indirizzo della location è il seguente:

AULA MAGNA DEL LICEO SCIENTIFICO STATALE "ALBERT EINSTEIN"
Via M.G. Agnesi, 2/B - 47923 Rimini (RN)

 

 

*** SI CONSIGLIA L'UTILIZZO DELL'UNIFORME DI SERVIZIO ***

 

Per informazioni: 329-7907557 - Andrea

 

A presto!

 

 

AGGIORNAMENTO DEL 03/02/2014: 

Data l'alta adesione alla giornata formativa/informativa la chiusura delle iscrizioni è prevista per il giorno 05/02/2014. Confermata la presenza del Delegato Tecnico Nazionale Area 6 Flavio Ronzi.